In programma Domenica 9 luglio, ore 21.00: Show cooking – In compagnia di Fede & Tinto

Fede & Tinto, autori e conduttori di “Decanter” su Rai Radio 2

all’insegna di “Piacere Modena” e dei prodotti tipici modenesi

In occasione dello Show cooking in compagnia di Fede & Tinto, conosciuti come “le voci e i volti dell’enogastronomia che diverte”, è prevista una degustazione gratuita per il pubblico. Sul palco saranno inoltre presenti Stefano Straniero Corghi (chef di Modena a tavola), Claudio Guidetti (Segretario sezione di Modena e Bologna del Consorzio Formaggio del Parmiggiano-Reggiano), Davide Nini (Presidente del Consorzio Prosciutto di Modena) e  Adriano Camurri, che affetta e offre il prosciutto di Modena.

Durante la serata, giovani collaboratori di “Piacere Modena”, gireranno tra i presenti, per offrire loro degustazioni di parmigiano-reggiano, prosciutto di Modena, aceto balsamico di Modena IGP e un assaggio di lambrusco.

“Fede & Tinto” presentano e commentano i diversi prodotti tipici modenesi. Lo fanno con arguzia, secondo il loro stile che coinvolge e diverte i presenti (non a caso sono conosciuti come “le voci e i volti dell’enogastronomia che diverte”).

Piacere Modena

“ci sono piaceri che si incontrano solo in luoghi speciali. Per SAPERE. Per SAPORE. Per AMORE”.

La provincia di Modena rappresenta una delle realtà più importanti del panorama agroalimentare Italiano.

Dal Prosciutto di Modena al Lambrusco, dal Parmigiano-Reggiano all’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP e all’Aceto Balsamico di Modena IGP, passando per la confettura di Amarene Brusche, le Ciliegie di Vignola e lo Zampone e il Cotechino: Modena è la provincia italiana più ricca di prodotti DOP e IGP, famosi in tutto il mondo per la loro qualità e genuinità.

Piacere Modena è una storia ricca di sentimenti appassionati che si ritrovano nella cultura dei prodotti agroalimentari DOP e IGP modenesi che sono davvero tanti e hanno in comune il legame con il territorio di origine.

Il fascino, la fragranza i profumi irripetibili di prodotti che hanno fatto più volte il giro del mondo si ritrovano uniti nel marchio d’area “Piacere Modena” e ancora una volta sapranno donarsi agli estimatori nei blasonati ristoranti o nelle semplici osterie o… in piazza, fra una visita ai celebri capolavori dell’arte romanica piuttosto che nel glamour delle auto sportive.

Il territorio imprime una matrice precisa alle produzioni agroalimentari, Piacere Modena ha il compito di comunicare al consumatore la parte più pura delle nostre eccellenze enogastronomiche: l’origine.